LO STRUMENTO CHIUDI-CONTRATTI 2023

VORRESTI AVERE IN AZIENDA QUELLO STRUMENTO CHE AUMENTA DEL 30% LA POSSIBILITÀ DI CHIUDERE CONTRATTI CON I TUOI POTENZIALI CLIENTI?

WEBINAR
gratuito

LO STRUMENTO CHIUDI-CONTRATTI 2023

VORRESTI AVERE IN AZIENDA QUELLO STRUMENTO CHE AUMENTA DEL 30% LA POSSIBILITÀ DI CHIUDERE CONTRATTI CON I TUOI POTENZIALI CLIENTI?

WEBINAR
gratuito

30 gennaio 2023 ore 17.00 - 18.30

Come espandere l’impresa edile? 3 rebus per mettere il turbo in edilizia

Come espandere l’impresa edile? Una risposta ce l’hanno tutti, ma quella che stai per leggere viene da oltre 100 imprese, aziende e attività in edilizia seguite in consulenza in 4 anni.

Se possiedi un’impresa edile, ti sarai sicuramente chiesto cosa devi fare per farla crescere, o comunque se ne vale la pena. 

Un esempio? Guarda questa schermata che mi ha inviato un imprenditore in edilizia qualche settimana fa.

Come espandere l'impresa edile: un messaggio di un cliente

Ora, non voglio che tu ti concentri sui 201.000 € di venduto (che possono essere tanti o niente per molti), ma sul fatto che stiamo iniziando a raccogliere dopo aver seminato tanto.

Quando parliamo di come espandere un’impresa edile, o comunque di un’attività che opera in edilizia, è inutile cercare “pillole magiche” o scorciatoie.

Bisogna lavorare a testa bassa, con la certezza che (se segui un metodo testato) i risultati arriveranno.

E saranno ancora più soddisfacenti se risolvi i 3 rebus per espandere la tua impresa edile e mettere il turbo, che condivido con te dopo centinaia di consulenze in edilizia fatte nell’ultimo anno.  

Prima di passare ai rebus, ti suggerisco di considerare questo articolo come parte di un “puzzle” che puoi comporre insieme ad altri articoli del blog:

 – se stai pensando di aprire la tua impresa, leggi l’articolo su come diventare imprenditore edile;

– se parti da zero con il marketing, gli articoli su piano di marketing per l’impresa edile e le 7 strategie a costo (quasi) zero per la tua impresa edile sono una lettura quasi obbligatoria;

– se hai problemi di cassa, leggi anche l’articolo su azienda in crisi di liquidità.

Ciò detto, partiamo subito con i nostri 3 rebus in edilizia!

Come espandere l’impresa edile: il 1° Rebus è avere “troppi” clienti

Innanzitutto, per espandere la tua impresa in edilizia, è di fondamentale importanza risolvere il primo rebus sui clienti.

Di base, il tuo obiettivo è avere “troppi” clienti per la tua impresa edile.

Sembra paradossale, eppure è così. 

Ovviamente non sto dicendo di prendere più clienti di quanti ne puoi davvero gestire con la tua impresa edile (perché lavoreresti male e avresti clienti scontenti). Ma è importante avere più richieste di lavori di quante ne puoi gestire, adesso, con la tua impresa o attività che opera in edilizia.

Perché? Perché se tu oggi non hai un numero importante di richieste o (comunque di persone che vorrebbero affidare a te i propri lavori), non potrai espandere l’impresa edile come desideri. 

Perciò il primo rebus in edilizia è, verosimilmente, molto semplice: come trovare clienti per la tua impresa edile? Come fare in modo di avere una “domanda” che sia di gran lunga superiore rispetto alla tua attuale capacità produttiva? 

E questo si traduce ovviamente con il fare marketing in edilizia

Quindi il primo passo per espandere la tua attività o impresa che opera in edilizia è iniziare a fare marketing affinché tu possa avere più richieste di quelle che puoi gestire. 

Perché non ha senso espandere l’impresa edile senza i clienti?

Se non risolvi questo primo rebus, non ha senso espandere l’impresa edile.

Perché correresti il rischio di:

– aumentare le uscite;

– avere più personale;

– ingrandire la tua struttura;

– acquistare più beni strumentali…

… e andare in sofferenza finanziaria con la tua impresa edile per i troppi costi!

Quindi: se vuoi espandere la tua impresa edile, se vuoi farla crescere, la prima cosa che devi validare è avere più richieste di lavori – e questo lo puoi fare solo grazie al marketing in edilizia

Perché forse fino ad oggi hai lavorato, magari anche bene, con il passaparola.

Ma, per avere più richieste rispetto a quelle che puoi gestire, hai bisogno di un sistema di marketing che ti consenta di monitorare il flusso di clienti, la redditività e tanto altro.

Se hai già risolto questo rebus, allora puoi pensare a come espandere la tua impresa o attività che opera in edilizia

Ma prima, ovviamente, è necessario risolvere il secondo rebus.

Come espandere la tua impresa edile: il 2° Rebus è aumentare i prezzi “numeri alla mano”

Aumentare i prezzi della tua impresa edile è un obiettivo che vale anche se non sei ancora nella fase di espansione. Tuttavia, va fatta una premessa.

Se hai tante richieste di lavori, vuoi o non vuoi guardare e analizzare i numeri della tua azienda in edilizia

Perché quelle richieste non devono solo riempirti la capacità produttiva, non devono solo riempirti di lavori da fare, ma ovviamente devono essere remunerative. Ti devono portare più profitti.

E… quando è il momento migliore per aumentare i prezzi della tua impresa edile?

L’avrai indovinato: quando hai più richieste, ovvero quando hai risolto il 1° rebus in edilizia!

Senza i numeri, espandere l’impresa edile è la condanna a “navigare a vista”

Sono ormai anni che insisto sul controllo di gestione in edilizia e sul prendere il controllo dei numeri della tua impresa edile.

Tanti imprenditori edili lavorano ancora “alla vecchia maniera” e pensano di poter espandere l’impresa edile senza controllare i numeri. Anche perché non hanno tempo e poi (grave errore) credono che debba occuparsene il commercialista.

Ma dopo centinaia di consulenze, posso assicurarti che crescere senza guardare i numeri è una condanna a “navigare a vista” sapendo che prima o poi arriverà la tempesta.

Di base, i numeri ti aiutano sia ad espandere l’impresa edile che a evitare di finire nei guai quando ormai è troppo tardi e non puoi salvare la tua azienda dalla direzione sbagliata che ha preso. 

Quindi è fondamentale fare il controllo di gestione in edilizia. Perché?

– Per fare investimenti importanti senza trovarti con l’acqua alla gola dopo poco tempo

– Per chiedere soldi a banche o finanziatori, senza cadere dal pero e dando maggiori sicurezze

– Perché, in ogni caso, è sempre meglio farti dire dai numeri se stai facendo il passo più lungo della gamba o stai andando nella giusta direzione

Può bastare, vero? Bene!

Allora ricapitoliamo: se hai più richieste di lavori di quante ne puoi gestire e se il controllo di gestione ti conferma che puoi espandere la tua impresa edile, arriviamo al terzo e ultimo rebus per mettere il turbo in edilizia.

Hai già indovinato il 3° Rebus su come espandere l’impresa edile?

Quando hai risolto i primi 2 rebus in edilizia, puoi sicuramente acquistare macchinari, beni strumentali, immobili e tutto quello che vuoi per espandere la tua impresa edile.

Verosimilmente, per avere tutto questo l’unica cosa che devi mettere a disposizione sono i soldi

Ma il 3° rebus in edilizia riguarda qualcosa che non puoi “acquisire” soltanto con i soldi. Hai indovinato che cos’è? Sono le persone.

Che cosa significa? Significa che, anche se hai liquidità, per risolvere il rebus delle persone nella tua impresa edile devi:

1- Cercare le persone adatte a lavorare nella tua impresa, azienda o attività in edilizia;

2- Farti scegliere come impresa dove lavorare, rispetto alle aziende concorrenti;

3- Saper gestire le persone che lavorano con te;

4- Fare formazione e allinearle al modo di lavorare della tua impresa.

Tanti imprenditori edili si lamentano che le persone non hanno voglia di lavorare o che è difficile trovare collaboratori “bravi” e mantenerli in azienda.

Ma se vai a vedere, il problema è che non hanno risolto questo 3° rebus e i 4 punti che ti ho elencato.

Perché le imprese edili e le attività in edilizia non si possono espandere senza le persone?

Può sembrare una domanda scontata, ma ti invito a riflettere su un punto.

Se hai intenzione di espandere la tua impresa edile o hai già risolto uno o più rebus in edilizia che hai visto, come hai fatto?

Parti proprio dall’inizio. Anche se eri da solo o da sola con la tua impresa edile o attività in edilizia, è arrivato un momento cruciale.

È quel momento in cui tu hai “smesso di fare tutto” in azienda e:

– hai concentrato il lavoro su su ciò che sai fare meglio;

– hai fatto azioni che ti hanno differenziato dagli altri concorrenti e che hanno fatto crescere la tua impresa;

– hai delegato tutto (o quasi) quello che potevi delegare a persone di fiducia (già presenti o che hai assunto).

Ecco, man mano che andrai avanti ad espandere la tua impresa edile, tutto questo si ripeterà ciclicamente.

E più crescerai, più sarà importante trovare persone che ti supportino in questa crescita. Ecco perché il 3° rebus in edilizia è proprio la “ciliegina sulla torta” dell’espansione della tua impresa.

Come espandere la tua impresa edile velocemente e senza paura di sbagliare

Ora che hai chiari i 3 rebus per espandere la tua impresa edile ovvero:

1° Rebus: Marketing in edilizia, per avere più richieste di quelle che puoi gestire;

2° Rebus: Controllo di gestione in edilizia per crescere “numeri alla mano”;

3° Rebus: Ricerca e formazione delle persone nella tua impresa edile.

Voglio anticiparti come puoi espandere la tua impresa edile in maniera veloce e senza paura di sbagliare, grazie ad un Sistema già testato su oltre 100 imprese, aziende e attività in edilizia negli ultimi 4 anni.

1- Per il 1° Rebus, posso aiutarti a scioglierlo sia dal punto di vista del marketing strategico, come consulente, sia dal punto di vista del marketing operativo, grazie a Marketing al Millimetro, la mia agenzia specializzata nel mondo dell’edilizia.

2°- Del 2° Rebus, ovvero il controllo di gestione in edilizia mi occupo ormai quotidianamente – da quattro anni – con i miei clienti. Ti basta sapere che a Settembre terrò il Controllo di Gestione in Edilizia TOUR in 3 città italiane per capire quanto insisto su questo aspetto.

3°- E, non ultimo, tra le mie attività rientrano anche quelle 3° Rebus, ovvero ricerca e formazione delle persone. Proprio nel mese di Agosto, quando ormai tanto vanno in vacanza, abbiamo trovato in pochissimo tempo un nuovo collaboratore per un mio cliente.

Perciò, se vuoi risolvere anche tu questi Rebus e desideri espandere la tua impresa edile, chiedimi pure una Consulenza.

Soprattutto se vuoi espandere la tua impresa edile in tempi rapidi e senza la paura di sbagliare, la Consulenza è il passo più adatto per risolvere subito i Rebus e mettere il turbo alla tua impresa o attività in edilizia. 

Per assurdo, se non ci dovessero essere le condizioni per espanderti ora, sarò io per primo a dirtelo e ti indicherò la strada più profittevole e specifica per la crescita della tua impresa.

Compila il modulo qui sotto per richiedere la Consulenza e ti risponderò entro 24 ore.

Guido Alberti

Imprenditore, Consulente, Autore.

Aiuto le aziende e le attività che operano in edilizia ad aumentare i profitti e migliorare l’organizzazione.

Sono autore di A vendere finestre non si guadagna, Più Profitti in Edilizia e Se non ti rispettano non ti pagano.

Sono sicuro che ti interesseranno anche questi articoli