9 Appuntamenti Interattivi in diretta per continuare a crescere con strategie testate su oltre 300 aziende che operano in edilizia

9 Appuntamenti Interattivi in diretta per continuare a crescere con strategie testate su oltre 300 aziende che operano in edilizia

Struttura organizzativa impresa edile: 4 figure indispensabili per il tuo profitto

Struttura organizzativa impresa edile: quando vuoi crescere sul serio, non basta “gettare il cuore oltre l’ostacolo”.

Ti devi strutturare.

E a livello di struttura organizzativa, ci sono 4 ruoli chiave che non possono assolutamente mancare nella tua impresa o attività che opera in edilizia.

Dei veri e propri pilastri che sosterranno la tua crescita. Che ti permetteranno di evitare parecchie seccature, e renderanno la tua azienda una macchina ben oliata, pronta ad affrontare il mercato.

Piccolo spoiler: le prime due probabilmente le conosci bene e ci hai già a che fare, ma resta con me perché ti darò comunque spunti di riflessione fondamentali per la tua crescita aziendale in edilizia.

Cominciamo!

Struttura organizzativa impresa edile: il Commercialista Proattivo

Il primo “pilastro” della tua struttura organizzativa impresa edile è il commercialista

Ma non un commercialista qualsiasi, di quelli che si limitano a fare i conti e a compilare la dichiarazione dei redditi. 

Sto parlando di un commercialista proattivo, un professionista che non si limita a fare il “compitino”, ma che ti propone nuove idee e strategie, che ti aiuta a navigare nel labirinto dei bandi e della finanza agevolata. 

Un commercialista che non aspetta che tu gli chieda qualcosa, ma che ti anticipa, che ti propone soluzioni prima ancora che tu ti renda conto del problema.

Questo è il commercialista proattivo, ed è esattamente il tipo di professionista che vuoi al tuo fianco. 

Perché di base un commercialista proattivo non è solo un esecutore, è un vero e proprio partner strategico per la tua impresa. 

È colui che ti aiuta a vedere oltre, a capire dove stai andando e come ci stai andando. È colui che ti aiuta a fare la differenza.

E anche se stai navigando in acque tranquille, un commercialista proattivo può aiutarti a sfruttare al meglio le opportunità che si presentano, a far crescere la tua azienda ancora di più. 

Struttura organizzativa impresa edile: il Consulente del Lavoro

La seconda figura chiave della tua squadra vincente è il consulente del lavoro.

Il consulente del lavoro è il tuo uomo di fiducia per ridurre i costi, gestire i dipendenti in modo efficace, e aumentare la loro soddisfazione.

Un buon consulente del lavoro è come un faro nel buio

È colui che ti guida attraverso le acque tumultuose delle leggi e dei regolamenti del lavoro, che ti aiuta a far incontrare i diritti dei lavoratori e le esigenze dell’azienda. 

È colui che ti suggerisce modi per migliorare le condizioni di lavoro, per ridurre il cuneo fiscale, per rendere la tua azienda un luogo migliore.

E non pensare che non hai bisogno di un consulente del lavoro solo perché la tua azienda sta andando bene. 

Anche se i tuoi dipendenti sono felici e la tua azienda è in crescita, un consulente del lavoro può aiutarti a ottimizzare i processi, a ridurre i costi, a migliorare la produttività. 

Struttura organizzativa impresa edile: il Legale

So cosa stai pensando. “Un legale? Ma io non ho problemi legali!” 

Ma il legale non serve solo per far fronte ai problemi.

Ne hai bisogno principalmente per prevenirli

Per questo dico che un buon legale è fondamentale all’interno di qualsiasi struttura organizzativa di un’impresa edile.

È ciò che ti permette di dormire sonni tranquilli, sapendo che la tua azienda è protetta.

Oltre a proteggerti dai problemi legali, un legale ti aiuta a navigare nel labirinto delle leggi e dei regolamenti. 

È colui che rivede la tua contrattualistica, che ti dà suggerimenti su come proteggere l’azienda, che ti dà supporto quando devi firmare o scrivere un contratto.

Un legale è come un’assicurazione: speri di non averne mai bisogno, ma quando ne hai bisogno, sei felice di averla. 

Quindi, se già non ne hai uno di fiducia, inizia a cercarlo oggi. 

Perché nel mondo degli affari, come nella vita, è meglio prevenire che curare.

Struttura organizzativa impresa edile: il Consulente esterno

E infine, per ultimo ma non meno importante, abbiamo il consulente esterno

È la bussola che guida la tua rotta nel mare del mercato edile odierno.

È il tuo marinaio migliore, quello che mandi in cima all’albero maestro a scrutare l’orizzonte in cerca di pericoli e di opportunità. 

Proprio perché viene da fuori, ti aiuta a vedere la tua azienda da una prospettiva diversa, a identificare le aree di miglioramento, a implementare nuovi progetti.

Un consulente esterno è come un allenatore per la tua azienda. È colui, o colei, che ti spinge a fare di più, a fare meglio, a raggiungere nuovi traguardi. 

Non è lì per dirti quello che vuoi sentire, ma quello che devi sentire. 

E anche se la tua azienda sta andando bene, ti servirà lo stesso. 

Perché il fatto che le cose vadano bene ora non significa che continueranno a farlo.

E soprattutto, non significa che non possano andare meglio.

Un consulente esterno è un investimento per il successo della tua azienda. E come ogni investimento, devi scegliere con saggezza. 

Devi trovare un consulente che conosca il tuo settore e che capisca la tua azienda.

Altrimenti farà molta più fatica ad aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi, e questo richiederà decisamente più tempo.

La tua azienda che opera in edilizia ha una struttura organizzativa completa?

Hai queste quattro figure chiave a bordo della tua nave?

Se manca qualcosa all’interno della tua struttura organizzativa impresa edile, il mio consiglio è di correre subito ai ripari. 

Ne va della crescita della tua azienda, e della tua serenità.

E soprattutto, se hai già queste figure chiave con te ma non sei soddisfatto del loro operato, non aver paura di cambiare

Perché quello col commercialista, col consulente del lavoro, il legale e il consulente… non è un matrimonio. 

È un rapporto di lavoro, uno scambio in cui tu fornisci denaro in cambio di un servizio.

E dato che paghi, questo servizio ti deve portare un valore pari o superiore a quanto hai speso.

Pensi che ti possa costare troppo, o di non aver tempo?

Non commettere l’errore di pensare che non puoi permetterti un commercialista, un consulente del lavoro, un legale o un consulente. 

O che non hai tempo per cercarli. 

Queste figure possono aiutarti a risparmiare denaro a lungo termine.

(anche a guadagnarlo, nel caso del consulente) 

E il tempo che guadagnerai sarà molto più di quello che spenderai per cercarli.

Ricorda queste parole: i campionati si vincono costruendo una squadra vincente. 

Mai con solo i fuoriclasse. 

Quindi, datti da fare, e porta nella tua azienda tutti i professionisti che servono per farla crescere in modo sostenibile.

E se stai cercando un consulente esperto in crescita aziendale in edilizia, o se vuoi supporto per individuare le figure professionali più idonee alla tua realtà, richiedi pure una Consulenza Strategico-Operativa con me.

Conosco bene il nostro settore, in tutte le sue salse.

Negli ultimi anni ho erogato consulenze a oltre 250 aziende del nostro settore, e i risultati che porto ai miei clienti (di cui puoi trovare conferma nelle testimonianze sul mio sito) sono la dimostrazione che so riconoscere bene sia i problemi che le opportunità.

Inoltre, ho anche aiutato molti imprenditori edili a individuare i collaboratori e professionisti più adatti alle loro esigenze.

Insomma, se sei un imprenditore edile e hai bisogno di supporto per far crescere la tua azienda…

Compila il modulo qua sotto, e ti ricontatterò entro 24 ore.

Guido Alberti

Imprenditore, Consulente, Autore.

Aiuto le aziende e le attività che operano in edilizia ad aumentare i profitti e migliorare l’organizzazione.

Sono autore di A vendere finestre non si guadagna, Più Profitti in Edilizia, Se non ti rispettano non ti pagano e Artigiano nel Digitale.

Sono sicuro che ti interesseranno anche questi articoli